Centro per l’Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari

Campus Luigi Einaudi – Lungo Dora Siena 100, Torino

EVENTO

Lunedì 20 aprile 2015, ore 17:30

La costruzione dello straniero

Identità e diritti dei migranti

Campus Luigi Einaudi – Lungo Dora Siena 100, Torino


Muri, barriere e confini esercitano il loro potere escludente, anche e soprattutto quando sono meno visibili. Sfuggenti e impalpabili, tracciano tuttavia con netta efficacia il limite tra “noi” e “l’altro”. Come funzionano le politiche che “costruiscono lo straniero”? Come contestarle e contrastarle?

Lunedì 20 aprile 2015, al Campus Luigi Einaudi (Sala Lauree Blu, Lungodora Siena 100 – Torino), si Alessandro Dal LagoDonatella Di CesareLuigi Pannarale discutono sui fenomeni migratori verso l’Europa e l’Italia, con un’attenzione particolare alle politiche di accoglienza e di respingimento. Il confronto interdisciplinare – tra filosofia, sociologia e diritto – toccherà, a partire dalla realtà italiana dei CIE (Centri di identificazione ed espulsione), i temi dell’identità e dei diritti dei migranti. Alle loro autorevoli voci, si affiancano i giovani discussants Alessandro Campo (Università di Torino) e Alberto Martinengo (Ricercatore all’Università di Milano).

L’evento è finanziato dal Consiglio degli Studenti dell’Università di Torino nell’ambito del calendario permanente di Biennale Democrazia.


Protagonisti

Alessandro Campo

È cultore della materia in Filosofia del diritto all’Università di Torino.

Alessandro Dal Lago

Già professore ordinario di Sociologia dei processi culturali all’Università di Genova, ha insegnato in diverse università americane e ha trascorso periodi di ricerca a Parigi, Berlino e Londra. Autore di più di trenta volumi, ha pubblicato più di duecento saggi e articoli in riviste scientifiche e periodici di cultura italiani e stranieri. Tra le sue pubblicazioni: Giovani, stranieri e criminali, (Manifestolibri, 2001,) Non-persone. L’esclusione dei migranti in una società globale (Feltrinelli, 2004), Eroi di carta. Il caso Gomorra ed altre epopee (Manifestolibri, 2010), L‘artista e il potere (con Serena Giordano; Il Mulino, 2014) e I benpensanti. Contro i tutori dell’ordine filosofico (il Melangolo, 2014).

Donatella Di Cesare

Professore ordinario di Filosofia teoretica all’Università La Sapienza di Roma, ha insegnato in numerose università in Germania e negli Stati Uniti. È stata vice-presidente «Martin Heidegger- Gesellschaft». Nel pamphlet filosofico Crimini contro l’ospitalità (il Melangolo, 2014) racconta due giornate trascorse nei CIE di Ponte Galeria. Tra le sue ultime pubblicazioni in italiano: Se Auschwitz è nulla. Contro il negazionismo (il Melangolo, 2012), Israele. Terra, ritorno, anarchia (Bollati Boringhieri, 2014), Heidegger e gli Ebrei (Bollati Boringhieri, 2014).

Alberto Martinengo

È ricercatore in Filosofia teoretica all’Università di Milano.

Luigi Pannarale

Avvocato e professore ordinario di Sociologia del diritto all’Università di Bari. Componente del Consiglio Scientifico della Società Italiana di Filosofia del diritto, ha insegnato nelle Università di Saarbrücken e Münster (Germania) e Budapest (Ungheria). Ha fondato l’Osservatorio sulla detenzione amministrativa degli immigrati e l’accoglienza dei richiedenti asilo in Puglia. Traduttore e curatore dell’edizione italiana di N. Luhmann, Diritti fondamentali come istituzione (Dedalo 2002), è autore di saggi e monografie, tra cui Giustiziabilità dei diritti (Franco Angeli, 2007), Lezioni sui diritti (Pensa Multimedia, 2010), Il diritto che guarda (Franco Angeli, 2012).


Campus Luigi Einaudi – Lungo Dora Siena 100, Torino

I prossimi eventi

22 novembre 2018

Migrazioni e asilo nella regione euro-mediterranea

A Pisa due panel tematici sulle narrazioni e la governance del fenomeno migratorio

Con: Marcello Di Filippo, Lenka Dražanová, Paola Pannia, Carlotta Sami, Elly Schlein, Alessandra Ziniti

Pisa


scheda dell'evento

Tutti gli Eventi