Centro per l’Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari

Università degli Studi di Milano, Sala Crociera Alta | Via Festa del Perdono 7, Milano

Per saperne di più

Scarica la locandina
EVENTO

Martedì 14 marzo 2017, ore 09:00

Parlare per immagini

Una giornata di studi a partire dal libro di Alberto Martinengo, "Filosofie della metafora"

Università degli Studi di Milano, Sala Crociera Alta | Via Festa del Perdono 7, Milano


La metafora è un laboratorio nel quale possiamo studiare fenomeni complessi ma molto frequenti nel nostro linguaggio. È il luogo in cui le parole e le immagini si incontrano per farci comprendere il mondo più a fondo di quanto non accada a uno sguardo muto. Il CEST dedica al tema una giornata di studi che si svolgerà martedì 14 marzo 2017 all’Università di Milano, in collaborazione con il Dipartimento di Studi letterari, filologici e linguistici.

L’iniziativa prende le mosse dall’uscita del volume di Alberto Martinengo, Filosofie della metafora (Guerini, 2016), che sarà discusso in due sessioni seminariali. Al mattino interverranno studenti e giovani studiosi: Stefano Livio, Cosimo Nicolini, Ada Tenuti e Romain Valentino, coordinati da Maria Grazia Bartolini. Al pomeriggio ascolteremo le relazioni dei docenti: Maria Grazia Rossi, Gianluca Garelli e Rita Messori, coordinati da Anna Linda Callow. Chiuderà i lavori Alberto Martinengo.

 



Relatori

Gianluca Garelli

Studioso di Kant e di Hegel, è professore associato di Estetica all’Università di Firenze. Il suo ultimo libro è La questione della bellezza. Dialettica e storia di un’idea filosofica (Einaudi, 2016).

Maria Grazia Rossi

È research fellow all’Università Cattolica di Milano. I suoi lavori si concentrano sulla filosofia della medicina, in particolare sui dispositivi linguistici che caratterizzano le relazioni tra il medico e il paziente.

Alberto Martinengo

È research fellow dell’Università di Torino e direttore scientifico del CEST.

Rita Messori

È professore associato di Estetica all’Università di Parma. Si occupa di teorie estetiche del Novecento e della tradizione poetico-retorica. Tra i suoi libri, Poetiche del sensibile. Le parole e i fenomeni tra esperienza estetica e figurazione: Merleau-Ponty, Ricoeur, Dufrenne, Maldiney (Quodlibet, 2013).


Modera

Anna Linda Callow

Insegna Lingua e letteratura ebraica all’Università di Milano. Ha pubblicato testi e numerose traduzioni per diverse case editrici, tra cui Einaudi e Giuntina.


Università degli Studi di Milano, Sala Crociera Alta | Via Festa del Perdono 7, Milano

Per saperne di più

Scarica la locandina
I prossimi eventi

21 settembre 2018

LaM | Laboratorio di studi sulla metafora

Il laboratorio del CEST dedicato al linguaggio figurato e ai suoi usi

Con: Alberto Martinengo, Gaetano Chiurazzi, Ada Tenuti, Dario Bassani, Giorgio Antonelli

Torino


scheda dell'evento

Tutti gli Eventi