Centro per l’Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari

2 ottobre 2017

Lavorare meno non fa lavorare tutti

di Redazione CEST

Ridurre l’orario di lavoro per permettere a un più ampio numero di persone di trovare un’occupazione sembra un meccanismo immediato e semplice, da utilizzare oggi per combattere l’alta disoccupazione. Ma non è così. E i rischi possono superare i vantaggi.

La teoria secondo la quale a riduzioni dell’orario lavorativo devono far seguito aumenti occupazionali è talmente semplice da sembrar vera per definizione. Per produrre gli effetti desiderati necessita però che alcune assunzioni preliminari siano verificate.

Al link l’articolo completo.



News Recenti
I prossimi Eventi

14 dicembre 2018

Ripensare il Parlamento

III Giornata di Studi sull'ordinamento costituzionale

Con: Gianmaria Ajani; Davide Azzolini; Massimo Cavino; Roberto Cavallo Perin; Marco Centra; Francesco Dal Canto; Iacopo Gronchi; Chiara Goretti; Giuseppe Lauri; Erik Longo; Vincenzo Lippolis; Nicola Lupo; Massimiliano Malvicini; Anna Masera; Andrea Morrone; Paola Nicastro; Paola Piciacchia; Anna Maria Poggi; Anna Rossomando; Vincenzo Santangelo; Giovanni Tarli Barbieri; Luciano Violante;

Torino


scheda dell'evento

Tutti gli Eventi