Centro per l’Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari

Campus Luigi Einaudi, Aula Magna | Lungo Dora Siena 100, Torino

Per saperne di più

Scarica la locandina
EVENTO

Venerdì 14 dicembre 2018

Ripensare il Parlamento

III Giornata di Studi sull'ordinamento costituzionale

Campus Luigi Einaudi, Aula Magna | Lungo Dora Siena 100, Torino


Le democrazie parlamentari stanno vivendo una crisi di rappresentanza di fronte a nuove istanze di democrazia diretta e a una maggiore centralità del governo: basta tutto questo per assestare un colpo mortale al Parlamento? Sin dalla loro fondazione, i parlamenti sembrano destinati al fallimento; ma possono le nuove tecnologie, la rete, i soli governi e gli esperti colmare il vuoto delle assemblee rappresentative?

Sono queste alcune delle domande cui i giovani studiosi del CEST – Centro per l’Eccellenza e gli Studi Transdisciplinari proveranno a dare risposta, venerdì 14 dicembre nell’Aula Magna del Campus Luigi Einaudi (Lungo Dora Siena 100), in dialogo con alcuni dei più autorevoli studiosi di diritto costituzionale e con rappresentati apicali delle istituzioni italiane.

L’iniziativa, dal titolo “Ripensare il Parlamento”, rappresenta la III edizione della giornata di studi sull’ordinamento costituzionale promossa dal CEST, dopo quelle del 2016 e del 2017 sulle riforme della Costituzione e delle istituzioni ed è patrocinata dal Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, dell’Università di Torino, del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Ateneo e dell’Associazione Italiana Costituzionalisti

Dopo i saluti istituzionali, previsti per le ore 9.00, con la partecipazione di Anna Rossomando vice presidente del Senato della Repubblica, i lavori verranno aperti dalla lectio di Massimo Cavino, professore presso l’Università del Piemonte Orientale prevista alle ore 9.30 alla quale seguirà l’intervento di Massimiliano Malvicini, dottorando alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, membro del CEST.

Nel solco delle questioni poste in apertura si inseriranno poi le relazioni dedicate alle trasformazioni della funzione legislativa e del bicameralismo italiano. Interverranno: Erik Longo, Università di Macerata, Giovanni Tarli Barbieri, Università di Firenze, Francesco Dal Canto, Università di Pisa e di Luciano Violante, presidente emerito della Camera dei Deputati. La sessione sarà presieduta da Roberto Cavallo Perin, Università di Torino; Giuseppe Lauri, dottorando all’Università di Pisa e membro del CEST, interverrà come discussant.

Nel primo pomeriggio, alle 15:00, dopo il saluto di Gianmaria Ajani, rettore dell’Università di Torino, il focus si sposterà sulle trasformazioni della funzione di controllo e sull’attività di valutazione delle politiche pubbliche con gli interventi di Davide Azzolini, IRVAPP, Marco Centra, INAPP, Nicola Lupo, LUISS “Guido Carli” Roma, Paola Pichiacchia, Università di Roma La Sapienza. La sessione sarà presieduta da Anna Maria Poggi, Università di Torino e avrà come discussant Iacopo Gronchi, allievo della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e membro del CEST.

Alle 17:00, chiuderà la giornata di studi una tavola rotonda che vedrà la partecipazione di Chiara Goretti, Consigliere dell’Ufficio parlamentare di bilancio, Vincenzo Lippolis, Università degli Studi Internazionali di Roma, Andrea Morrone Università di Bologna e Vincenzo Santangelo Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri e sarà moderata da Anna Masera, Garante dei lettori de La Stampa e Direttrice del Master sul Giornalismo dell’Università di Torino.

 

È necessario prenotare il proprio posto compilando il form: bit.ly/CESTParlamento18
Per info: info@associazionecest.it


In collaborazione con Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Associazione Italiana Costituzionalisti, Università di Torino, Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Torino


Relatori

Gianmaria Ajani

Rettore dell’Università di Torino

Davide Azzolini

È research fellow presso l’Istituto per la Ricerva Valutativa sulle Politiche Pubbliche (IRVAPP).

Massimo Cavino

Professore ordinario di Diritto costituzionale all’Università del Piemonte Orientale.

Marco Centra

Ricercatore presso l’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche (INAPP) di Roma.

Francesco Dal Canto

Professore ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università di Pisa.

Chiara Goretti

È consigliere dell’Ufficio Parlamentare di Bilancio.

Vincenzo Lippolis

Professore ordinario di Diritto pubblico comparato presso l’Università degli Studi Internazionali di Roma.

Erik Longo

Professore associato di Diritto costituzionale presso l’Università di Macerata.

Nicola Lupo

Professore ordinario di Istituzioni di diritto pubblico alla LUISS “Guido Carli” di Roma.

Andrea Morrone

Professore ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università di Bologna.

Paola Piciacchia

Ricercatrice di Diritto pubblico comparato presso la “Sapienza” Università di Roma.

Tommaso Portaluri

È studente di Economia e statistica all’Università di Torino e allievo del Collegio Carlo Alberto. È il presidente del CEST.

Anna Rossomando

Vice presidente del Senato della Repubblica.

Vincenzo Santangelo

Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Giovanni Tarli Barbieri

Professore ordinario di Diritto costituzionale all’Università di Firenze.

Luciano Violante

È presidente emerito della Camera dei Deputati.


Modera

Roberto Cavallo Perin

Professore ordinario di Diritto amministrativo presso l’Università di Torino.

Anna Maria Poggi

Professore ordinario di Diritto costituzionale presso l’Università di Torino.

Anna Masera

Giornalista de La Stampa


Discussants

Iacopo Gronchi

Allievo ordinario di scienze politiche presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e membro del CEST.

Giuseppe Lauri

Dottorando in Giustizia costituzionale e diritti fondamentali presso l’Università di Pisa e membro del CEST.

Massimiliano Malvicini

Dottorando in Diritto costituzionale alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e membro del CEST.


Campus Luigi Einaudi, Aula Magna | Lungo Dora Siena 100, Torino

Per saperne di più

Scarica la locandina